Per Antonio Gramsci.

di Dario Ortolano Il 27 aprile 1937, moriva, nelle carceri fasciste, in seguito alle privazioni e sofferenze a cui era stato sottoposto, dai suoi aguzzini, Il compagno Antonio Gramsci, Segretario Generale del Partito Comunista d’Italia, guida politica e spirituale per tutti i comunisti e gli autentici antifascisti.Per tutti noi, oggi, è, quindi, un giorno di…

Antonio Gramsci, nel mondo grande e terribile.

di Dario Ortolano Antonio Gramsci, al di là delle cronache congressuali, non sempre determinanti nella vita di un partito, è stato il vero fondatore del Partito comunista d’Italia e, nel senso della parola che egli attribuiva a Lenin, il vero capo.La sua vita e la sua elaborazione politica e teorica, portarono in Italia, lo spirito…

Odio il capodanno

di Antonio Gramsci, 1 gennaio 1916, Avanti!, edizione torinese, rubrica Sotto la Mole. Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio…